Torna la tradizionale fiera: Fa’ la cosa giusta!

Dal 23 al 25 marzo 2018 Fa’ la cosa giusta!, l’edizione nazionale della fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili compie quindici anni. Per festeggiare questo traguardo l’ingresso sarà eccezionalmente gratuito per tutti i visitatori.

Dal Golfo Paradiso a Milano per Fa’ la cosa giusta!

L’edizione 2017 si è chiusa con 70mila presenze, 700 espositori e 400 appuntamenti nel programma culturale, 550 giornalisti accreditati, 2800 studenti partecipanti al progetto scuole.

Fa’ la cosa giusta! 2018 si articolerà in 11 sezioni tematiche, che daranno spazio ad ambiti storici come la moda etica e l’arredamento sostenibile, a quelli più recenti come la scelta vegana e cruelty free e ai temi emergenti del consumo consapevole. 32mila m2 di area espositiva, arricchiti da un ampio programma culturale con incontri, laboratori e dimostrazioni pratiche.

Dalla provincia di Genova sono tre gli espositori che partecipano con proposte solidali.

Camogli e Avegno

Nella sezione Critical Fashion ritorna da Camogli Altreborse, una realtà impegnata nella distribuzione di prodotti artigianali ed ecologici. Propone tracolle, marsupi e zaini dai colori vivaci, prodotti da artigiani spagnoli con cura e attenzione per ogni finitura, cucitura e particolare. I materiali utilizzati sono di origine vegetale e riciclata, come tele di cotone recuperate da scarti di lavorazione e finiture in cotone rigenerato.

Da Avegno ritorna l’Associazione RAM, che dal 1988 si occupa di commercio equo e solidale, turismo responsabile, editoria e formazione. Nella sezione Critical Fashion propone articoli di artigianato importati da India, Bangladesh, Thailandia, Vietnam, Nepal e Indonesia, promuovendo progetti di orientamento sociale e di sviluppo delle comunità locali. Tratta principalmente abbigliamento e accessori di design, costituiti da materie prime di alta qualità come cotone della Thailandia, ceramica vietnamita, sete dell’India. Lo sviluppo del prodotto finale è condotto in sinergia tra l’Associazione RAM e i produttori locali, nel rispetto delle tradizioni e delle materie prime del luogo. Nella sezione Turismo Consapevole e Percorsi RAM Viaggi Incontro, un vero e proprio tour operator nato in seguito ai viaggi riservati ai soci dell’associazione, propone idee di mobilità responsabile verso Birmania, Bali, India, Cambogia, Thailandia, Iran, Turchia, Oman, Cuba, Capo verde.

Infine, nell’Area Street Food sarà presente da Genova Maninfarina, un laboratorio artigianale che produce la tipica focaccia genovese seguendo la ricetta tradizionale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *